news

photo

Testi

GOCCIA

(Parole e Musica di Naif Herin)

Goccia dopo goccia l’amore sgocciola

e senza volere lascia traccia della sua direzione,

ma lei non sa dove va.

Goccia dopo goccia l’amore sboccia,

senza rimedi, senza acqua, senza strani segreti: lei profumerà.

Ma tu che goccia sei, rimani tu sospesa, sospesa.

Tu che goccia sei, rimani tu preziosa, preziosa quanto è caldo il sole.

Non credi nell’amore…

Goccia dopo goccia l’amore scalpita e non ha freni,

non ha blocchi con agenti e confini per cui espatria.

Ma goccia dopo goccia l’amore graffia, non ha intermediari,

poi non usa cambiali, non ha bei modi quando licenzia.

Goccia dopo goccia l’amore luccica,

e manda segnali: non a caso usa mezzi marziani come la musica.

——–

LASCIAMI SOGNARE UN PO’

(Parole e Musica di Naif Herin)

No non mi svegliare, lasciami sognare un po’

tienimi da un filo, credimi, ti seguirò

ogni aquilone ha un’anima

e un soffio che lo guiderà

in strade deserte in cerca di un fiore

rumori di treni a vapore

da te, da me, che voglio di più!

Vai controvento

dalla gioia è un brivido starti accanto.

Guarda questo cielo color argento

siamo sopra nuvole, com’è immenso

senti che canta il sole lala la la la la la…

No non mi svegliare, lasciami sognare un po’

sono all’orizzonte, cercami, mi perderò

ode alle giovani rondini

libere di amare e noi

come due complici naufraghi

tornare qui, più vivi che mai

da te, da me, che voglio di più!

…senti che canta il sole, amore mio, amore mio, no non mi svegliare lasciami sognare un po’…mmmmh

no non mi svegliare, lasciami sognare un po’

tienimi da un filo, lasciami volare un po’.

——–

ANNAROSA

(Parole e Musica di Naif Herin)

Annarosa lava i panni della gente e dei panni della gente lei ricama primavere

Annarosa silenziosa sul suo viso un candido sorriso e poche macchie da lavare

lei riposa nelle ore intorpidite dal sole

Annarosa dalle dita affusolate d’amore.

Annarosa lava i panni della gente e dei panni della gente lei conserva le avventure

Annarosa sa che un uomo profumato è un buon partito, ma che tutto non si potrà lavare.

Religiosa mette da parte petali di rosa

Annarosa e i suoi ricordi da sposa.

E con il vento le nubi vanno via

Questo deserto diventerà poesia …amata serenità,

ti ricordi Annarosa?

Annarosa lava i panni della gente e dei panni della gente lei conosce le paure

Annarosa dalle macchie riconosce se si tratta di dolore o di una lacrima d’amore

lei ricorda quell’Italia generosa e premurosa

Annarosa profuma di marsiglia e colora di mimosa …Annarosa

E con il vento le nubi vanno via

Questo deserto diventerà poesia

E con il tempo la vita è melodia…amata serenità, ti ricordi Annarosa?

Questo deserto diventerà poesia…amata serenità

——–

L’UOMO DALLE POCHE PAROLE

(Parole e Musica di Naif Herin)

L’uomo dalle poche parole

ha una finestra dalla quale sorge il sole,

l’uomo dalle poche parole

con le sue mani costruisce ciò che vuole

ma, noi torneremo a mendicare amore

ma, noi torneremo a mendicare amore

Vorrei svegliarmi nel suo sonno

vorrei fiorire nel suo campo

e immaginare il suo silenzio

come se fosse un libro aperto,

la vita è un secondo

la differenza sta nel senso

di appartenenza a questo immenso cielo blu.

L’uomo dalle poche parole

ha una finestra dalla quale sente il mare

L’uomo dalle poche parole

con uno sguardo è capace di ascoltare

Ma, noi grideremo senza far rumore

Ma, noi grideremo senza far rumore

L’uomo dalle poche parole

ha una finestra dalla quale nasce un fiore…

La vita è un secondo

la differenza sta nel senso

di appartenenza a questo immenso cielo blu…

L’uomo dalle poche parole ha una finestra dalla quale sorge

un uomo dalle poche parole ha una finestra dalla quale sente

un uomo dalle poche parole ha una finestra dalla quale nasce un fiore…

L’uomo dalle poche parole

——–

IO SONO IL MARE

(Parole e Musica di Naif Herin)

Non chiedermi il perché

non chiedermi il perché

in fondo è una domanda stupida

troppe volte ho tentato invano di giustificare

come se tutto fosse giustificabile …non lo è?!

Io sono il mare e se mi crederai ti saprò guarire

sono la voce che filtra tra le acque e si immerge in pace

Non chiedermi il perché

non chiedermi il perché

che cosa speri di ottenere?

Una risposta ipocrita che ti renderà sterile

potenzialmente complice… o forse sbaglio!

Io sono il Mare

——

DIMMI CHE AVRAI CURA DI ME

(Parole e Musica di Naif Herin)

Cerco un luogo isterico psichiatrico per mettere in ammollo i miei difetti.

Troppa presunzione nuoce gravemente al cuore come tutti i segreti repressi.

Non ho soldi sufficienti ad acquistare un faro che mi illumini,

a volte vendo l’anima in cambio di un silenzio che mi isoli.

Dimmi che avrai cura di me la mia paura è di perderti,

nient’altro ha importanza per me.

Dimmi che avrai cura di me lo so che non sarà facile,

ma non ha importanza per me…

Perdo tutto ovunque consapevolmente assente,

piango per cazzate allucinanti.

Ometto percentuali nel controllo, troppo dura nel mio sguardo e non mi fido mai degli altri.

Non do frasi interessanti a chi non ha intenzione di sorridermi,

a volte sono fragile ho bisogno del tuo codice per vivere.

——–

TOUS LES JOURS

(Parole e Musica di Naif Herin)

Se un giorno avrò un figlio lo chiamerò pane, lo chiamerò tempo, lo chiamerò parole

per tutti i chilometri di strada bagnata, di luce di prima mattina

per tutte le volte che ho perso in silenzio il premio che non ho mai meritato

di tanta fatica, di rabbia tradita, di felicità improvvisa…

Se stringerò al petto il suo fiato senza avere paura

Se sarò capace di amarlo per la sua natura.

Tous les jours

je chanterai pour lui

la chanson de ma vie

tous les jours

Du début jusqu’ici

je lui raconterai tous mes jours

Se un giorno avrò un figlio lo chiamerò viaggio, lo chiamerò stelle, lo chiamerò amore

per tutte le terre che ho visto e la gente di un solo colore lo chiamerò occhi, lo chiamerò sabbia, lo chiamerò oro.

Lo chiamerò uomo se sarà capace di piangere ancora se stringerà al petto il destino senza avere paura

se sarà capace di desiderare una donna sola.

Mais qu’est-ce qui se passe? ceux sont mes lèvres qui chantent

ceux sont mes joies, mes douleurs

ceux sont les rêves d’enfance.

Ne demandes pas ne t’inquiètes pas.

Tu es le soleil de mes jours tu es la route du retour je serai ici avec toi

Tous les jours je chanterai pour lui,

la chanson de ma vie, tous les jours

——–

NO

(Parole e Musica di Naif Herin)

Giro e mi rigiro un letto è piccolo diviso due

poi spengo la luce ed hanno inizio le fatiche.

Sulla lavatrice dice: “pace, mettila su tu!”

lui ha il possesso del divano e della tivù!

Se di fronte a Dio giurassi per l’eternità di amarti cuore contro cuore allora io ti direi

che non ho scelto io di amarti tanto meno sopportarti. Alla domanda di sposarti io ti direi…

Se di fronte a Dio giurassi per l’eternità l’eternità sai che cos’è?

E’ come un fiore!

La padella verso sera frigge per cambiar menù

col ferro da stiro spreco tempo su camicie blu.

Il pattume non ha gambe lunghe come ce le hai tu io odio il frigo vuoto come odio l’uovo sodo!

Se di fronte a Dio giurassi…

L’eternità sai che cos’è?

Un’effimera certezza dura quanto una carezza, sai che cos’è?

Meglio confidare nella quotidiana incertezza, è la mia promessa.

Se di fronte a Dio giurassi per l’eternità Io ti direi …di NO!

Bio

Naif Herin, nasce in Valle d’Aosta nell’ottobre del 1981. Il suo vero nome è Christine Herin, seconda di tre figli di una famiglia semplice, montanara, legata alle tradizioni della terra.

Christine cresce sugli alberi, è una bambina silenziosa e sin dalla tenera età dimostra di avere un rapporto privilegiato con la musica. Inizia lo studio degli strumenti (voce, pianoforte, chitarra e basso) da autodidatta studiando sui dischi dei grandi artisti.

Il suo percorso musicale prende forma nel 2002 assieme a Simone Momo Riva che è stato per anni suo collaboratore oltre che suo compagno con il quale fonda il TdEstudio. Dopo numerosi premi vinti in festival e concorsi nazionali ecco arrivare la prima esperienza discografica nel 2005 con un primo disco dal titolo “NAIF” (Didde/Self).

Nel 2007 Tommy Barbarella, tastierista della New Power Generation di Prince, scopre Naif ‘cliccando’ sul suo Myspace. La produzione di Barbarella porta Naif a Minneapolis, dove registra con Michael Bland, Sonny Thompson e tanti altri storici musicisti di Prince. Nello stesso anno durante il Lucca Summer Fest. Naif apre il concerto di Lauryn Hill.

Nel 2009 è una dei vincitori di Musicultura con il brano “Io sono il mare” (brano incluso nel cd “E’ TEMPO DI RACCOLTO” (TdE) 2009).

Dal 2010 Naif apre un altro capitolo del suo percorso artistico: la  Francia. Pubblica un disco nel mercato discografico francese intitolato “FAITES DU BRUIT” (TdE/Pygmalion/Pias) che la coinvolge in più di 60 date in tutta la Francia, apparizioni televisive (Taratatà, che oltre a lei aveva dato spazio a Zucchero, Pausini e Ramazzotti) e radiofoniche di livello europeo (France Inter, RFI, Europe 1, Funkhaus Europa Cologne, Radio Canada Montréal, Radio Alma Bruxelles, French Radio London…). Il disco contiene una serie di grandi collaborazioni internazionali, tra le quali eccelle la preziosa presenza di Marc Ribot (collaboratore di Vinicio Capossela e Tom Waits) su 2 brani.

Nel 2011 pubblica un terzo disco in Italia “LE CIVETTE SUL COMO’” (TdE/Universal).

In qualità di autrice firma brani per Paola Turci (“Tous les Jours” e “Goccia”) e Arisa (“L’Amor sei tu”) per la colonna sonora del film “La peggior settimana della mia vita” di Genovesi, uscito in tutte le sale italiane e successivamente nelle televisioni.

Il 2013, la metamorfosi. Il cambio estetico si proietta anche sulla sua vita privata e sulla sua musica. Un periodo molto difficile che da sfogo ad un ondata di creazioni nuove dal sapore più intenso e deciso. Naif inizia parallelamente una collaborazione artistica con Evgueni Dimitrov, musicista produttore bulgaro. Da qui l’incontro con il pregiato coro “il Mistero delle voci Bulgare”.

Speaker radiofonica per RadioRaiUno Valle d’Aosta nell’emissione “RadioNaif” propone settimanalmente, una panoramica sulle nuove proposte musicali francofone.

Naif è anche un artista attiva nell’ambito dell’eco-sostenibilità. Nel 2012 un suo brano è stato scelto come inno della campagna “M’illumino di meno” della trasmissione Caterpillar su Radio2 e ha firmato anche l’inno della campagna di eco-mobilità con il brano “Un mondo eco-mobile si può” per la Fondation Grand Paradis (Ao).


Naif Herin

 

 

2012:
- termina un estate ricca di concerti in tutte le piazze italiane con il suo spettacolo “Caravan Tour’ dedicato ai cantautori ribelli.
- intercettata dalla redazione di UNOMATTINA-caffé, viene intervistata da Arnaldo Colasanti.
- si aggiudica l’inno ufficiale di “M’illumino di Meno” su Caterpillar (Radio2) brano incluso nella compilation di Caterpillar (distribuzione Warner).
- apre concerti di Arisa (Amami-Tour) nelle date di maggio.
- vince ‘Italian Music Festival 10′ il SANREMO del Web con il brano ‘Annarosa’.
- Progetto speciale sulla canzone d’autore italiana e francese con Paola Turci al Teatro Giacosa di Aosta per la “Saison Culturelle”.
- apre il concerto al musicista francese Cali a ‘La Passerelle’ (Florange).
- è tra i 60 finalisti di Sanremo-Giovani con il brano “30 Anni”.

2011:
- dopo circa 100 concerti tra Francia, Italia, Belgio e Lussemburgo, suona e presenta il suo nuovo CD “Le Civette sul Comò” presso le FNAC di tutt’Italia, al “The Place”, alla “Salumeria della Musica” e in altre città italiane… Il cd è distribuito dall’ Universal e prodotto da TdEproductionZ.
- gira il videoclip di “Parto per la Luna”, il nuovo singolo che viene trasmesso più volte su Caterpillar (Radio2).
- suona al “Collisioni Festival” di Novello dove gira con “Movie Street” il videoclip del brano “Una Giornata Triste”.
- è in playlist su “Radio France Inter” con il brano “Goute-Moi” in Francia.
- vince “Strade del Cinema” musicando 2 corti di Charlie Chaplin. - Naif insieme ad Arisa scrive “L’Amor sei Tu” colonna sonora del film “La peggiore settimana della mia vita” di Genovesi con Fabio De Luigi.

2010:
- suona e presenta il suo nuovo CD “Faites du Bruit” alla “Boule Noire” di Parigi.
Il cd è registrato al TdEstudio da Momo Riva, mixato a Parigi da Bob Coke (Ben Harper, Phoenix…) e masterizzato al Metropolis di Londra. Il brano “Faites du Bruit” è mixato da Mark Plati (David Bowie, The Cure…)
Ospiti dell’album: Marc Ribot (Tom Waits, Capossela…), Greg Boyer (George Clinton…) e Dr Fink (Prince…).
- inizia il “Faites du Bruit-TOUR” tra Francia, Svizzera, Belgio e Italia per promuovere il CD acquistabile in tutte le FNAC francesi, su iTunes, Amazon…
- suona nei più grandi Festival e teatri francesi (Alors Chante, Le Createuf, Le Réservoir, Festival Darc, La Boule Noire, Radio France Bleu, Radio Europe 1, Radio France Inter…).
- suona live a “Taratatà“, la storica trasmissione televisiva francese in onda su “France2″ condotta da Nagui.
- suona al “Parco della Musica” di Roma e duetta con Paola Turci per la quale Naif scrive 2 brani “Tous les Jours” e “Goccia” inseriti in “Giorni di Rose” il nuovo cd della cantante romana (ospiti dell’album: Fiorella Mannoia, Carmen Consoli, Nada, Marina Rei…).
- è l’inviata musicale del sabato pomeriggio durante la trasmissione televisiva “Quelli di Caterpillar” su “Rai Tre”.
- suona al ‘Mondo Ichnusa Fest‘ di Cagliari in apertura ad Irene Grandi e al “Demo’s lady award” in apertura ad Antonella Ruggiero.
- nel mese di novembre partecipa al “Musicultura Tour“, suonando nei più bei teatri delle Marche.
- conduce il programma, in lingua francese, “Radio Naif” su “Radio Rai Uno VdA”.

2009:
- ospite sul palco dell’Ariston, è tra i 90 artisti selezionati da “Sanremo.59″ (nuova formula del festival). Si esibisce dal vivo al “Casinò” di Sanremo, in diretta su “Radio Kiss Kiss”.
- suona “Il Cielo in una Stanza’ di Gino Paoli durante la trasmissione “Effetto Sabato” su Rai Due.
- vincitrice a “Musicultura”, suona all’Arena Sferisterio di Macerata e si aggiudica il premio Miglior interprete durante la sesta serata di audizioni “Live”. Il suo brano “Io Sono il Mare”, che fa parte della compilation del Festival, è in onda su “Radio Uno” e “Radio Italia”.
- con il video “No” è nei 24 finalisti del Contest web “Area24″.
- partecipa al “CaterRaduno” di Senigallia e il suo brano “Faites du Bruit” è in onda su “Caterpillar” (Radio2) per 3 mesi consecutivi.
- suona a “La Ghironda Summer Festival” di Bari.
- conduce il programma in lingua francese “Radio Naif” su “Radio Rai Uno VdA”.
- registra in TdEstudio 2 nuovi CD (“E’ Tempo di Raccolto” e “Faites du Bruit” il primo in lingua italiana, il secondo il lingua francese).
- www.midistribuisco.com è il nuovo sito di Naif dove distribuisce il suo cd “E’ Tempo di Raccolto” e dove regala a tutti i suoi numerosi sostenitori il brano natalizio “Minuit Chrétien” in onda anche su Radio2.

2008:
- il brano “Io Sono il Mare” è in onda su “Radio Rai International durante” in “Notturno Italiano”.
- suona al “Rockaufort XII” (Albertville-France), al “Teatro Carisport” per la “nottebianca” di Cesena e al “Teatro Masini” di Faenza per il M.E.I.
- il brano ‘Semi’ fa parte della compilation “Funk in Italia”.
- suona in “Piazza Pianedda” a Castelsardo (SS) per il Capodanno in apertura a Max Pezzali.

2007:
- registra un CD a Minneapolis (USA) con il suo produttore Tommy Barbarella e con i musicisti della storica NPG di Prince: Sonny Thompson e Michael Bland. (D’Alessandro & Galli)
- suona al “Fimu Fest.” di Belfort in Francia con la sua “Purpurea Band”.
- apre il concerto a “Ms. Lauryn Hill” durante il “SanBitterSummerFestival” di Lucca e, durante l’aftershow al “Macondo” di Viareggio, suona con Tormento (“Sottotono”) e Livio Magnini (“Bluvertigo”).
- esce una raccolta “bootleg” di brani originali intitolata “Cd-Spazzatura” registrata in “TdEstudio” dal 2002 al 2007.
- crea il “Femminino Anarkico Project” un progetto “ElectroPop” con campionatore scratch, drums machine…
- suona al “The Place” (Roma) (Feat. Sonny Thompson on the Bass).

2006:
- vince la “Rassegna Rock” organizzata ad Oulx (TO) in occasione delle Olimpiadi Invernali di Torino.
- riceve un’ inaspettata telefonata da Gianni Morandi che si complimenta con lei per il lavoro artistico e musicale del suo primo album.
- viene invitata a duettare con lo storico saxofonista Maceo Parker sul palco del “Blue Note” di Milano.
- registra in studio con Tommy Barbarella, alcuni brani inediti.

2005:
- registra il suo primo CD ufficiale intitolato “Naif” presso il “Didde Studio’” di Besate (MI) (tecnico del suono: Andrea ‘db’ Debernardi, produzione esecutiva: Charlie Marchino e Marco Guarnerio).
- presenta il CD suonando all’interno del calendario “Saison Culturelle” di Aosta.
- nel cd “Soirées bleu musique” è incluso il brano “Bonne Nuit” (Live).
- vince il 1° Premio del Festival Canavese “RocckanRoll”.
- è tra i 50 artisti selezionati in tutta Italia per partecipare alla selezione finale di “Sanremo Giovani” svoltasi negli studi RAI di Roma.

2004:
- partecipa al “Tavagnasco Rock” (“Funky Face” è nella compilation del festival)
- suona al Festival “Arezzo Wave” (“Fuga in Re minore” è nella compilation del festival)
- vince il 1° Premio del Festival Nazionale “MusiCarnevArt” di Roma.
- vince il 1° Premio al Festival novarese “Giovani Espressioni”.
- partecipa al “Roccko’s Festival” di Asti e “Non Stop Live Music” di San Donà di Piave (Venezia).
- registra in “TdEstudio” il CD (bootleg): “Non ci sono + gli Uomini di una volta!”

2003:
- vince il 1° Premio della Giuria Sezione Giovani del Festival Internazionale di “Strade Del Cinema” (Film Muto Musicato dal Vivo).
- suona al “Non Solo Rock” di Cervinara.
- viene intervistata su “RadioRai2″ durante la trasmissione “Strada Facendo” condotta da Pino D’Angiò.
- vince il 1° Premio della Giuria del Festival “Relazioni Sonore” di Padova.

2002:
- nasce sulle montagne della Valle d’Aosta il “TdEstudio” (Tromba di Eustakio),
lo studio di registrazione di Momo Riva e NAIF Hérin (TdEproductionZ).

SITE:

http://www.naifherin.com

mail: naifmusic@gmail.com

FACEBOOK:

https://www.facebook.com/NAIFHERIN.italia

https://www.facebook.com/NAIFHERIN.francia

FANCLUB:

http://naifunklub.blogspot.com

Contact

Thank you! I have received your message.

name

email

message

naifmusic@gmail.com

naif herin cantautrice italiana francese musica